Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

 

ANIMATORE SOCIALE

TRA l’Animazione sociale e le Tecniche per la gestione dei conflitti

S’inserisce nell’area professionale  dell’assistenza sociale, assistenza sanitaria, assistenza socio-sanitaria così come descritto dai vari sistemi classificatori, nel rispetto della legge quadro sui sistemi formativi Stato- Regioni del 22/2/2001, l’Istat codifica questa figura  tra le professione qualificate Animatori turistici e assimilati; il repertorio ISFOL come Addetto ai servizi della persona.

 

OBIETTIVI

Il corso ha l’obiettivo di formare  per  realizzare attività ludico-ricreative, educative e culturali, individuali e di gruppo. ; far acquisire elementi  utili per individuare le attività finalizzate nel ruolo, le diverse e molteplici tecniche di comunicazione: musicale, espressiva, figurativa, animazione, espressione non verbale, le diverse tecniche e metodi per l’analisi dei fabbisogni attraverso l’apprendimento di competenze che riguardano i seguenti temi:

ruolo dell’animatore sociale, tecniche di conduzione dei gruppi , tecniche di animazione musicale, tecniche di animazione espressiva e figurativa tecniche di animazione e di espressione non verbale (psicomotoria, gestuale) tecniche di comunicazione sociale , tecniche e metodi per l’analisi dei bisogni tecniche per la gestione dei conflitti.

 

REQUISITI

  • possesso del diploma di scuola dell’obbligo;
  • compimento del 18° anno di età alla data di iscrizione al corso; 

 

SVOLGIMENTO

Il corso di formazione ha una durata di 60 ore

 

Rilascio Attestato di Frequenza

 

COSTO  € 800,00

Top Menu

Free Joomla! template by Age Themes